preghiereperpregare.com

Il più grande e aggiornato database di preghiere online: questo è quello che vuole diventare il sito Preghiereperpregare.com . Un obiettivo certamente ambizioso, che richiede fin da subito l’impegno convinto e costante innanzitutto di una redazione di ragazzi che quotidianamente scandagliano la rete e numerosi documenti cartacei per raccogliere quanti più testi di preghiere possibili. In secondo luogo, lo staff si occupa di vagliare i contenuti, verificando l’attendibilità delle fonti e l’assenza di preghiere identiche già pubblicate sul sito, onde evitare duplicazioni. Soddisfatti questi requisiti, la preghiera viene catalogata con attenzione all’interno delle categorie esistenti (preghiere a Dio, preghiere alla Madonna, preghiere a Gesu, etc),Read More →

testedicalcio

Testedicalcio.com è un blog di calcio aperto alla collaborazione di più persone. La natura partecipativa del sistema non evita però una attenta valutazione delle candidature, le cui approvazioni vengono gestite nell’ottica delle capacità di scrittura, delle competenze e delle esigenze editoriali del momento. Arrivato al terzo anno di attività, il sito si prefigge di seguire, durante tutto l’anno, le novità, i fatti e i protagonisti dei calcio di tutto il mondo.Read More →

regaliperbambini.org

Regaliperbambini.org è forse il progetto più stimolante a cui finora ho avuto modo di partecipare. Si tratta di un sito info-commerce interamente dedicato al mondo dell’infanzia, che annovera moltissime recensioni di regali per bambini: giocattoli, ovviamente, ma anche libri, articoli di abbigliamento e accessori dedicati a bambini e bambine da 0 a 15 anni.Read More →

Riparte Teste di Calcio, che con la nuova stagione si rinnova nella grafica e nella linea editoriale. Uno stile più pulito, per migliorare l’esperienza dei lettori, e dal punto di vista delle tematiche ci sarà più spazio per gli speciali e le curiosità, visto il successo riscosso l’anno scorso dallo stile irriverente della rubrica Third Eye di Giuseppe e Vito Castellano. Inoltre, la nuova sezione “curiosità” per scoprire tante chicche legati ad aspetti meno calcistici e più di gossip dei tanti protagonisti del mondo del pallone. Inoltre Teste di calcio parteciperà anche al fantacalcio “Fantagenius” di Fantagazzetta, cercando di farsi onore contro tantissime altre squadre,Read More →

Per chi non lo avesse ancora capito, mi occupo di link building. Il lavoro mi porta ogni giorno a cercare e a visualizzare centinaia di pagine web, alla ricerca di risorse utili per i miei contenuti e di idee per una nuova strategia. Prendo il mio lavoro molto sul serio, ma devo ammettere che a volte, durante la routine quotidiana, mi imbatto in contenuti che mi costringono ad una pausa di ilarità. Per carità, nessuno è perfetto e un errore ogni tanto scappa a chiunque, ma certi testi sono talmente approssimativi e superficiali – talvolta sfociando in prodotti che sembrano essere stati scritti male appostaRead More →

Ricordo ancora che alle elementari sapevo disegnare abbastanza bene. Poi, chissà com’è, certe cose si perdono. Alle medie scoprii un amore improvviso – un vero e proprio colpo di fulmine – per gli acquerelli. Al liceo comprai un set completo di colori e tre pennelli diversi, che ancora oggi sono imbustati come nuovi in qualche scatola finita chissà dove. Ma gli amori restano, anche quelli che non decollano. Passano gli anni e il caso – prima o poi – ti riporta di fronte a qualcosa che non hai dimenticato. E nel frattempo sei cresciuto, sei cambiato, hai imparato a conoscerti. Così capisci che forse, perRead More →

Era il 2008, credo Marzo. Un’amica mi informò entusiasta di un concorso letterario. A me venne da ridere. In realtà aveva ragione, io scrivevo, ma più che altro “scribacchiavo”. Ma alla fine mi lasciai convincere e decisi di tentare. Cominciai allora a scrivere il mio racconto. Il concorso di chiamava Scrivimi di questo tempo e il premio in palio era una pubblicazione all’interno dell’omonima antologia. Per un paio di giorni pensai a cosa scrivere, poi finalmente mi misi davanti al pc e nel giro di un’ora buttai giù tutto. Lo scrissi di getto. La cosa che ricordo di più è che mentre scrivevo piangevo nelRead More →